Progetto Opera Network

Le attività dell'Ensemble San Felice, che negli ultimi anni si è sempre più impegnato a realizzare progetti legati alla formazione, si distinguono per una forte integrazione tra il momento formativo e quello produttivo, nella convinzione che la completa maturazione artistica e professionale in ambito musicale possa avvenire solo "sul campo", attraverso un interscambio fecondo e concreto tra docenti e allievi.

Tali iniziative si svolgono in rete con altre esperienze simili sul territorio provinciale e regionale e si legano idealmente con progetti formativi inerenti le principali figure tecnico-professionali per l'allestimento scenico, quali: scenografi realizzatori, scenografi virtuali, lighting designer, tecnici audio e video, tecnici luci e costumisti, truccatori e parrucchieri di scena, ecc. Grazie alla sinergia tra la formazione artistica e quella tecnico-artigianale legata alle nuove tecnologie, l'opera musicale sarà interamente realizzata dagli allievi partecipanti insieme ai docenti stessi dei corsi e darà loro l'opportunità di sperimentare direttamente sul palcoscenico le conoscenze e le competenze acquisite e di misurarsi con le complesse dinamiche di un allestimento di teatro musicale.

Questo aspetto è ancora più rilevante se visto come facente parte dell'approccio complessivo dell'Ensemble nei confronti dei diversi repertori affrontati, e che si caratterizza per i seguenti punti:

- riscoperta di autori e musiche inediti del repertorio medievale, barocco e classico con particolare riferimento a codici dell'area fiorentina e toscana


- esecuzione con criteri filologici e con l'utilizzo di strumenti storici e originali


- ricostruzione liturgica nella presentazione della musica sacra e forte propensione per l' interazione con la recitazione e l'azione teatrale, come si vede dalla realizzazione di numerosi drammi liturgici e sacre rappresentazioni


- dialogo con la modernità attraverso la propensione a contaminazioni tra musica antica e contemporanea e all'utilizzo di nuove tecnologie nelle varie fasi del lavoro, da quella di ricerca e studio fino al post produzione passando per la realizzazione vera e propria.

La struttura del progetto formativo si può suddividere in tre momenti:

- materie generali di base (circa 10%): troppo spesso oggi ci si focalizza su nozioni e conoscenze tecniche specifiche trascurando una visione d'insieme delle tematiche culturali, che è invece fondamentale per potere approfondire al meglio gli aspetti della propria professionalità

- formazione tecnica (circa 20 %): questo segmento formativo viene affrontato attraverso l'incontro con personalità di chiara fama e tende a valorizzare le caratteristiche individuali dei partecipanti

- laboratorio (circa 60%): questa è la fase clou del progetto durante la quale docenti e allievi, coadiuvati da eventuali collaboratori esterni e codocenti necessari per completare gli organici delle opere via via affrontate, realizzano insieme il prodotto finale.

- post-produzione (circa 10%): in genere, specialmente se il repertorio trattato riguarda prime esecuzioni assolute di opere musicali poco note, si procede alla edizione critica dei manoscritti, alla realizzazione di cd e dvd, alla messa in onda su tv private, e messa online (youtube, social network, siti specializzati ecc.) dei concerti realizzati durante il corso.

Obiettivo fondamentale dell'Ensemble è la ricaduta occupazionale dei propri progetti formativi; infatti i partecipanti più meritevoli dei propri corsi vengono inclusi negli organici dei propri concerti in Italia e all'estero, offrendo loro direttamente occasioni di lavoro concrete. In tal modo si offre ai giovani artisti l'opportunità di farsi conoscere e apprezzare e di incrementare così anche in altri enti la propria potenzialità occupazionale.
E' importante sottolineare anche che la disseminazione sul territorio dei progetti in sinergia con gli enti locali è un punto di forza dell'attività formativa dell'Ensemble San Felice: infatti docenti e allievi con la loro presenza durante le lezioni contribuiscono a rivitalizzare culturalmente il territorio in cui si incontrano, ma soprattutto le manifestazioni conclusive dei corsi sono momenti di divulgazione culturale in cui il pubblico ha la possibilità di fruire di concerti che assai difficilmente potrebbero essere attuati in altre condizioni.
Generalmente ogni percorso dà vita a due tipologie di manifestazioni conclusive: una in cui i soli allievi si esibiscono per dare a loro interamente lo spazio sulla scena, l'altra è invece, come sopra specificato, insieme ai docenti dei corsi stessi.
Le manifestazioni conclusive di ogni percorso formativo divengono a tutti gli effetti produzioni musicali da proporre e far circuitare nel mercato italiano ed estero favorendo così ancor più le opportunità lavorative dei partecipanti.

Associazione Culturale Firenze   info@ensemblesanfelice.com